Fondazione Critica Liberale   'Passans, cette terre est libre' - Abbiamo scelto come logo la fotografia d'un autentico 'Albero della Libertà ancora vivente. È un olmo che fu piantato nel 1799 dai rivoluzionari della Repubblica Partenopea, Luigi Rossi e Gregorio Mattei, a Montepaone Superiore, paese dello Jonio catanzarese. La scritta &lequo;passans ecc.» era qualche volta posta sotto gli 'Alberi della Libertà' in Francia.
 
Direttore: Enzo Marzo

Dal 1969 la voce del pensiero laico e liberale italiano e della tradizione politica che difende e afferma le libertà, l'equità, i diritti, il conflitto.

"Critica liberale" segue il filo rosso che tiene assieme protagonisti come Giovanni Amendola e Benedetto Croce, Gobetti e i fratelli Rosselli, Salvemini ed Ernesto Rossi, Einaudi e il "Mondo" di Pannunzio, gli "azionisti" e Bobbio.

volume XXIII n.228 estate, aprile-giugno 2016

PREFERIREI DI NO...

INDICE

taccuino
.
67. paolo bagnoli, una pedagogia pubblica della libertà
68. gianfranco viesti, il topolino di renzi
.
no, no, no
.
70. giovanni vetritto, bella ma non troppo
73. comitato dei liberali per il no alla riforma costituzionale, votiamo no al referendum sulla riforma costituzionale
75. livio ghersi, la riforma costituzionale valutata nel merito
.
astrolabio
.
81. riccardo mastrorillo, ma le elezioni sono democratiche?
83. enzo marzo, perché a roma il m5s
88. “società pannunzio per la libertà d’informazione” e “senza bavaglio” al senato. ecco le loro proposte
90. andrea fama, statue coperte due volte, anche dal segreto
92. giuseppe cammarota, verso prospettive di amministrazione aperta?
101. paolo pileri, le periferie: sicurezza e riqualificazione
.
l'osservatore  laico
.
103. carla corsetti, la fatwa dell’intolleranza cattolica
107. luigi tosti, avere la faccia tosta
108. giovanni gaetani, perché, da ateo, voglio l’ora di religione
110. valerio pocar, amoris laetitia (adelante, pedro, con juicio)
.
quaderno gobettiano
.
114. pina impagliazzo - pietro polito, piero e ada gobetti: una vita attiva e pensante
.
lo spaccio delle idee
.
117. gianmarco pondrano altavilla, negazionismo e dintorni
121. massimo la torre, brexit e liberalismo autoritario
125. paolo fai, il paradosso del professore
126. danilo campanella, l’illuminismo coatto dei pensatori impotenti
.
spilli
.
80-113-116-120. la lepre marzolina, spilli
.

.

.

A ROMA IL FASCICOLO PUO' ESSERE ACQUISTATO ANCHE PRESSO L'EDICOLA DEI GIORNALI IN PIAZZA DEL PARLAMENTO.
.
Il numero di “Critica liberale” può essere acquistato nelle seguenti librerie:
&&&&&&&&&& PIEMONTE &&&&&&&&&&
BORGOMANERO
EP, v.le marazza, 10  galleria principe
VERBANIA
MARGAROLI, corso mameli, 55
&&&&&&&&&& LOMBARDIA &&&&&
ASSAGO
INTERNET, via verdi, 8
BRESCIA
CENTRO, via di vittorio, 7/c
CENTRO, via galvani, 6 c/d (SAN ZENO)
MILANO
PUCCINI, via boscovich, 61
EMME ELLE, via marsala, 2
FELTRINELLI, corso buenos aires, 33/35
FELTRINELLI, via u. foscolo, 1/3
FELTRINELLI, via manzoni, 12
PUCCINI, c.so buenos aires, 42
TADINO, via tadino, 18
&&&&&&&&&& VENETO &&&&&&&&&&
TREVISO
CANOVA, piazzetta lombardi, 1
VICENZA
GALLA, c.so palladio, 11
GALLA LIBRACCIO, corso palladio, 12
&&&&&&&&&& TRENTINO ALTO ADIGE&&
TRENTO
RIVISTERIA, via s. vigilio, 23
&&&&&&&&&& EMILIA-ROMAGNA &&
BOLOGNA
FELTRINELLI, via dei mille, 12/abc
PARMA
FELTRINELLI, strada farini, 17
RAVENNA
FELTRINELLI, via diaz, 4-6-8
REGGIO EMILIA
UVER, viale e. simonazzi, 27
UVER, via maestri del lavoro, 10/b
&&&&&&&&&& UMBRIA &&&&&&&&&&
TERNI
ALTEROCCA, corso cornelio tacito, 29
&&&&&&&&&& LAZIO &&&&&&&&&&
ROMA
EDICOLA GIORNALI, piazza del parlamento
FELTRINELLI, largo torre argentina, 5
&&&&&&&&&& PUGLIE &&&&&&&&&&
BARI
FELTRINELLI, via melo, 119
Critica liberale può essere acquistata anche on line attraverso il sito delle Edizioni Dedalo con transazione crittografata e protetta.
Per maggiori informazione collegarsi al sito www.edizionidedalo.it



sue
 
newsletter

Iscriviti a RadioLondra
la newsletter di Critica

 
libelli

 
network







 
partner





 
home chi siamo cosa facciamo link cerca nel sito
comitato di presidenza onoraria
Mauro Barberis, Piero Bellini, Daniele Garrone, Sergio Lariccia, Claudio Pavone, Pietro Rescigno, Stefano Rodotà, Alessandro Roncaglia, Gennaro Sasso, Carlo Augusto Viano, Gustavo Zagrebelsky

* Hanno fatto parte del Comitato di Presidenza Onoraria: Norberto Bobbio (Presidente), Vittorio Foa, Alessandro Galante Garrone, Giancarlo Lunati, Italo Mereu, Federico Orlando, Alessandro Pizzorusso, Paolo Sylos Labini.

Consulta i nostri testi cliccando sui libri:


 

contro il centralismo

ferruccio bracci - 15.07.2016

Quale esponente del movimento LOMBARDIA NOSTRA AUTONOMIA E FEDERALISMO intendo esporre il nostro pensiero come autonomisti e federalisti. Il fallimento dell'idea centralista…

continua a leggere »

 
in evidenza
libere opinioni

La grande riforma di Craxi non c’entra nulla con la deforma Boschi

luciano belli paci

Il dibattito sul referendum costituzionale del prossimo autunno è accompagnato dalla pubblicazione di numerosi saggi nei quali si ricostruisce la storia dei ripetuti tentativi di riformare la nostra Costituzione che, in un lungo arco di tempoe con alterne fortune, hanno visto impegnati…

1 commento
libere opinioni

armi di distrazione di massa

giancarlo tartaglia

Relegata, per decenza, nelle pagine interne dei giornali è apparsa la notizia che l’aula di Montecitorio ha approvato la mozione della maggioranza di Governo che invita il Parlamento a valutare “eventuali proposte” di modifica della legge elettorale chiamata, chissà perché,…

Nessun commento
libere opinioni

approfittare del referendum - per un nuovo liberalismo

mauro mellini

Renzi, oramai lo sanno tutti dopo che egli stesso ha ammesso (una volta tanto) l’errore commesso, ha tentato di strumentalizzare il referendum (questo, infatti, significa “personalizzare”) per farne strumento del suo vivere alla giornata, come ha fatto e vuole fare della riforma della…

Nessun commento
passo dopo passo

Spiridione è un bel omone, la sua Rosa è appetitosa

paolo bonetti

“Spiridione è un bel omone, la sua Rosa è appetitosa, / coniugati da vent’anni, venti figli han super giù / e c’è chi dice che l’amore, quello vero, non c’è più”. Così si poetava in epoca fascista, per incitare gli italiani a procreare, perché, come diceva Mussolini, il…

1 commento
libere opinioni

Una controriforma che ci porta indietro di 100 anni

massimo a. alberizzi

Francamente non capisco come si possa non votare NO. La controriforma della Costituzione ci porta dritto dritto verso il fascismo. Un fascismo che non usa più manganelli e olio di ricino. Ma che si serve di televisioni addomesticate, di giornali allineati, ma che, comunque, prevede un uomo…

Nessun commento
spirito critico

disgrazia in family

la lepre marzolina

renzo bossi beatrice lorenzin

Fare figli? Sì, ok. Ma se poi vengono così?

Nessun commento
libere opinioni

lettera aperta sulla scuola

tomaso bozzalla cassione

È sconfortante vedere quanta poca volontà ci sia, da parte dei cittadini italiani, di capire le ragioni degli altri, di approfondire, di sapere. Certamente chi non è interessato ad informarsi o a farsi una propria opinione, può legittimamente fregarsene, però a quel punto non dovrebbe…

Nessun commento
criticaliberalepuntoit

è uscito il 51° numero di criticaliberalepuntoit scaricabile gratis qui -

redazione

Indice
.
02 - bêtise, giorgio napolitano, matteo orfini, vincenzo de luca, angelino alfano, eugenio scalfari
.
04 - la cerimonia degli addii, giovanni vetritto, l’ultima pagina
.
07 - biscondola, paolo bagnoli, l’occasione perduta
.
10 - cronache da palazzo, riccardo mastrorillo, la…

Nessun commento
passato & presente

ricordo di ciampi

beatrice rangoni machiavelli

Conoscevo bene Carlo Azeglio Ciampi. Lo incontravo in qualche serata romana, e soprattutto in casa Fanfani con alcuni membri del Governo tra i quali anche D’Alema.
Quando il nostro Paese è entrato nell’Euro, molti si congratularono con Prodi, che si era convinto  all’ultimo momento,…

3 commenti
cronache da palazzo

il socialista nencini è troppo acerbo. bocciato

riccardo mastrorillo

giacomo acerbo

Renzi ha una costante nella scelta dei membri del suo governo: il livello culturale è allineato al povero Lotti, che ha dimostrato per iscritto di non sapere neppure quando è terminata la seconda guerra mondiale. Anche il povero Nencini ha voluto dimostrare la sua conoscenza (o forse sarebbe…

2 commenti
referendum no

Perché voto NO al referendum - Lettera aperta al pd del senatore walter tocci

walter tocci

Questo post consente due piani di lettura. Il testo principale sviluppa le argomentazioni in modo - spero - semplice e completo ed è sufficiente a illustrare la mia posizione. I box di approfondimento [QUI IN CORSIVO], invece, trattano argomenti specifici entrando nei dettagli tecnici e…

5 commenti
libere opinioni

Renzi e Sallusti, tra minaccia e diffamazione!

enzo palumbo

Lunedì sera, nel corso della rubrica InOnda su La7, per la seconda volta in due settimane, ho sentito il Direttore Sallusti che riferiva di una telefonata di circa un anno fa che gli sarebbe stata fatta dal premier Renzi, il quale, lagnandosi non so di che, l’avrebbe minacciato di andare a…

Nessun commento
  - Dove nascono le élite

L’ultimo out look dell’ocse certifica che l’Italia è penultima tra i 34 Paesi industrializzati per investimenti nel sistema…


vetriolo
2 commenti altri spilli »

criticaliberalepuntoit
donazioni
cinquepermille
destina il tuo  5 per mille a favore di critica liberale

audiovideo

La Secolarizzazione in Europa



La Secolarizzazione in Europa