Fondazione Critica Liberale   'Passans, cette terre est libre' - Abbiamo scelto come logo la fotografia d'un autentico 'Albero della Libertà ancora vivente. È un olmo che fu piantato nel 1799 dai rivoluzionari della Repubblica Partenopea, Luigi Rossi e Gregorio Mattei, a Montepaone Superiore, paese dello Jonio catanzarese. La scritta &lequo;passans ecc.» era qualche volta posta sotto gli 'Alberi della Libertà' in Francia.
 
Direttore: Enzo Marzo

Dal 1969 la voce del pensiero laico e liberale italiano e della tradizione politica che difende e afferma le libertà, l'equità, i diritti, il conflitto.

"Critica liberale" segue il filo rosso che tiene assieme protagonisti come Giovanni Amendola e Benedetto Croce, Gobetti e i fratelli Rosselli, Salvemini ed Ernesto Rossi, Einaudi e il "Mondo" di Pannunzio, gli "azionisti" e Bobbio.

volume XXIII n.230 inverno, ottobre-dicembre 2016

L'ESAGERAZIONE - i due rapporti sulla secolarizzazione e sulla presenza delle confessioni religiose nelle televisioni mostrano una laicità nella società italiana sempre più in crescita e l'invadenza sempre più senza freni del clericalismo in tv – ogni anno il Vaticano moltiplica la sua presenza – l'Agcom sta a guardare, il grillino Fico pure

INDICE

XI rapporto sulla secolarizzazione
.
195. lorenzo di pietro, la secolarizzazione in italia
.
XI rapporto sulla secolarizzazione - VI rapporto sulle confessioni religiose e tv
VII rapporto sui telegiornali
203. enzomarzo, presentazione
.
l’osservatore laico
.
223. carla corsetti, libertà di coscienza e obiezione di coscienza
226. gianmarco pondrano altavilla, del peccato di lingua
227. federico tulli, crimini, non solo peccati
228. l’adesione di eugenio montale alla campagna per il divorzio
.
astrolabio
.
229. riccardo mastrorillo, la democrazia nei partiti
232. valerio pocar, populismo e demagogia
236. giovanni perazzoli, il basic income e la confusione nelle politiche sociali
240. claudio maretto, panem et circenses
243. elio rindone, si aggira un nuovo spettro: il web
.
l’altra italia
.
234. paolo bagnoli, i comunisti travolti dai fallimenti e dai risentimenti
.
lo spaccio delle idee
.
246. luca tedesco, pannella (e pavone) e la continuità del “regime” tra fascismo e postfascismo
.
quaderno gobettiano
.
248. pietro polito, la classe politica tra democrazia e rivoluzione
.
cono d’ombra
.
251. paolo fai, “il mondo”, cinquant’anni dopo

heri dicebamus
.
252. mario pannunzio, ai lettori
.
testimonianze
.
254. germano bonora, danilo dolci venti anni dopo
.
spilli
.
235-242-245-253. la lepre marzolina e vetriolo
.
.
Critica liberale può essere acquistata anche on line attraverso il sito delle Edizioni Dedalo con transazione crittografata e protetta.
.A ROMA IL FASCICOLO PUO' ESSERE ACQUISTATO ANCHE PRESSO L'EDICOLA DEI GIORNALI IN PIAZZA DEL PARLAMENTO.
.
Il numero di “Critica liberale” può essere acquistato nelle seguenti librerie:
&&&&&&&&&& PIEMONTE &&&&&&&&&&
BORGOMANERO
EP, v.le marazza, 10  galleria principe
VERBANIA
MARGAROLI, corso mameli, 55
&&&&&&&&&& LOMBARDIA &&&&&
ASSAGO
INTERNET, via verdi, 8
BRESCIA
CENTRO, via di vittorio, 7/c
CENTRO, via galvani, 6 c/d (SAN ZENO)
MILANO
PUCCINI, via boscovich, 61
EMME ELLE, via marsala, 2
FELTRINELLI, corso buenos aires, 33/35
FELTRINELLI, via u. foscolo, 1/3
FELTRINELLI, via manzoni, 12
PUCCINI, c.so buenos aires, 42
TADINO, via tadino, 18
&&&&&&&&&& VENETO &&&&&&&&&&
TREVISO
CANOVA, piazzetta lombardi, 1
VICENZA
GALLA, c.so palladio, 11
GALLA LIBRACCIO, corso palladio, 12
&&&&&&&&&& TRENTINO ALTO ADIGE&&
TRENTO
RIVISTERIA, via s. vigilio, 23
&&&&&&&&&& EMILIA-ROMAGNA &&
BOLOGNA
FELTRINELLI, via dei mille, 12/abc
PARMA
FELTRINELLI, strada farini, 17
RAVENNA
FELTRINELLI, via diaz, 4-6-8
REGGIO EMILIA
UVER, viale e. simonazzi, 27
UVER, via maestri del lavoro, 10/b
&&&&&&&&&& UMBRIA &&&&&&&&&&
TERNI
ALTEROCCA, corso cornelio tacito, 29
&&&&&&&&&& LAZIO &&&&&&&&&&
ROMA
EDICOLA GIORNALI, piazza del parlamento
FELTRINELLI, largo torre argentina, 5
&&&&&&&&&& PUGLIE &&&&&&&&&&
BARI
FELTRINELLI, via melo, 119

 



sue
 
newsletter

Iscriviti a RadioLondra
la newsletter di Critica

 
libelli

 
network







 
partner





 
home chi siamo cosa facciamo link cerca nel sito
comitato di presidenza onoraria
Mauro Barberis, Piero Bellini, Daniele Garrone, Sergio Lariccia, Pietro Rescigno, Stefano Rodotà, Gennaro Sasso, Carlo Augusto Viano, Gustavo Zagrebelsky.

* Hanno fatto parte del Comitato di Presidenza Onoraria: Norberto Bobbio (Presidente), Vittorio Foa, Alessandro Galante Garrone, Giancarlo Lunati, Italo Mereu, Federico Orlando, Claudio Pavone, Alessandro Pizzorusso, Paolo Sylos Labini. Ne ha fatto parte anche Alessandro Roncaglia, dal 9/2014 al 12/2016.

Consulta i nostri testi cliccando sui libri:


 

Chi deciderà sullo stato di guerra

guglielmo cuturi - 02.12.2016

Il disegno di Legge di Revisione Costituzionale disciplina all’art. 17 il procedimento sulla deliberazione dello stato di guerra, in modo molto chiaro.
“Art. 78-La Camera…

continua a leggere »

 
appuntamenti
roma, 27.06.2017 - "Statexit": La secessione silenziosa dell'Italia da Roma e dalle "questioni romane" - Lo spaventoso declino di Roma? La speculazione dello stadio di Tor di Valle come unico rimedio possibile? Diciamo NO -Intervengono: Paolo Berdini, Vittorio Emiliani, Clara Lafuente modera: Gaia Pallottino info »

taccuino

in evidenza
editoriale

nessuna meraviglia

enzo marzo

I cittadini italiani da troppo tempo sono stati privati di un vero voto politico. E sono stati costretti a contarsi con sistemi elettorali incostituzionali e truffaldini. Quando possono esprimersi, parlano con chiarezza, sia andando al voto sia rifiutandolo. Quindi nessuna meraviglia. Queste…

1 commento
pensiero del giorno 4

"Renzi, Varo, restituiscici le nostre legioni"

antonio caputo

Cosi' Max Weber, La politica come professione:
"Tre qualità possono dirsi sommamente decisive per l'uomo politico: passione, senso di responsabilità, lungimiranza.
Passione nel senso di Sachlichkeit: dedizione appassionata a una "causa" (Sache), al dio o al diavolo che la dirige. [...] Essa…

Nessun commento
la cerimonia degli addii

Una ferita profonda

giovanni vetritto

Critica liberale perde con Stefano Rodotà non soltanto uno dei membri del suo prestigioso comitato di presidenza; non soltanto uno dei suoi più affettuosi amici; perde un testimone visibile e combattivo della storia della sinistra laica e liberale e socialista, uno dei pochi sopravvissuti…

Nessun commento
libere opinioni

100 nomi per combattere il populismo

raffaello morelli

Va di gran moda disperarsi per il pericolo populista. Eppure il pericolo reale non è il populismo in sé ma ciò che lo provoca, cioè la pessima gestione pubblica. Tanti elettori esasperati sono disposti a tutto  pur di liberarsi di chi gestisce le istituzioni per sé e non per i cittadini.…

1 commento
fuori bordo

LA VERA SINISTRA è DIRITTI E REGOLE

enzo marzo

Sono trascorsi alcuni giorni da quella straordinaria nottata in cui in Gran Bretagna hanno scrutinato i voti per le elezioni della nuova Camera dei Comuni. E commentatori hanno vivisezionato già tutti i possibili significati di quelle votazioni così importanti per tutta la Sinistra europea, e…

Nessun commento
nonmollare

un nuovo quindicinale di critica liberale: uscito il n.1° di "nonmollare" scaricabile gratis qui - ora anche su ilfattoquotidiano.it

redazione

Sommario
2. In corsivo
Un travet
3. Editoriale
Enzo Marzo, Perché è necessario non mollare
4. La biscondola
Paolo Bagnoli, I fiori secchi del togliattismo
5. Cronache da palazzo
Riccardo Mastrorillo, Il caos e la lucida follia
6. Ragioni & torti
Pier Paolo Caserta, Grillo e Rousseau
8. Ahi…

Nessun commento
che fare dopo la vittoria al referendum?

PICCOLO MANIFESTO LIBERALDEMOCRATICO

niccolò rinaldi

1. Cresciuto alla scuola repubblicana, mi considero liberaldemocratico. Lo sono perché sono convinto che l’Italia abbia bisogno, da sempre, di una botta di liberal-democrazia, con poche leggi ma molto chiare, con una norma trasparente che prevalga sull’arbitrio, ovvero con la supremazia…

Nessun commento
libere opinioni

cucù, il referendum non esiste più

luciano belli paci

Dopo che la “Grande Riforma” è stata stroncata lo scorso 4 dicembre, finalmente Pd e soci una riforma costituzionale sono riusciti a farla: hanno abolito il referendum abrogativo previsto dall’art. 75 Cost.
Trattandosi di uno strumento di opposizione democratica che le minoranze possono…

Nessun commento
la cerimonia degli addii

Quella finestra nella storia

michele fianco

C'è stata una generazione, o forse un momento, una finestra nella storia, che, come diceva Eco (vado a memoria), è stata drammaticamente fortunata: ha trovato campo libero, un campo libero lasciato dai caduti della guerra, e ha trovato la voglia di edificare un tempo proprio, riconoscibile e,…

Nessun commento
europa federale

riprendiamoci l'europa - roma 2017

fondazione critica liberale

RIPRENDIAMOCI L’EUROPA

ROMA 2017

11 PUNTI PER UNA VERA EUROPA FEDERALE

1. L’Europa non è la mera sommatoria dei 28 Stati che la compongono. E’ molto di più perché ad essi preesiste. Ha un’anima profondamente radicata nella  cultura  classica condivisa.E’ nata dalle leggi e dalle…

8 commenti
attività

quarto elenco degli iscritti al seminario - per una consulta degli istituti, associazioni, siti, giornali ecc, dell'area di sinistra democratica e laica

critica liberale

Questo invito è trasmesso a tutte le organizzazioni, fondazioni, istituti, associazioni, giornali, siti online, case editrici, con prevalenti interessi politico-culturali che si inscrivono in un’area liberale, azionista, liberalsocialista, socialista liberale, democratica, repubblicana e…

Nessun commento
hanno detto di noi - l'osservatore laico

il vaticano conquista la tv - una pagina del "Fatto quotidiano" sulle ricerche laiche di critica liberale

redazione

Il 28 maggio il "Fatto quotidiano" ha dedicato un'intera pagina alle ricerche laiche pubblicate dal trimestrale "Critica liberale". I dati forniti quest'anno sulla presenza delle confessioni religiose in tv è particolarmente scandalosa. Purtroppo noi laici stiamo a guardare...

IN ALLEGATO IL…

3 commenti
  - stefano
Se ne vanno i migliori, rimangono i miglioristi
pitone
1 commento altri spilli »

criticaliberalepuntoit
donazioni
cinquepermille
destina il tuo  5 per mille a favore di critica liberale

audiovideo

La Secolarizzazione in Europa



La Secolarizzazione in Europa